+39 3479069444


L'IMMAGINE DI SE' E LA CHIRURGIA PLASTICA

“Quando si cambia il volto a un uomo o a una donna quasi sempre si cambia il suo futuro.
Cambiate la sua immagine fisica e quasi sempre cambierete l’uomo,
la sua personalità, il suo comportamento e talvolta il suo talento e la sua abilità”


Psicocibernetica – Maxwell Maltz 1960

La condizione fondamentale, se si è interessati a un intervento di chirurgia plastica estetica, è essere onesti con se stessi sin dai primi momenti. Tra gli eventuali futuri pazienti esistono due categorie di soggetti definibili come candidati perfetti:

1.
Pazienti con un’immagine di sé ben strutturata,
consci del proprio corpo e che vogliono solo
migliorare chirurgicamente alcune caratteristiche fisiche
per un miglior benessere psico-fisico.

2.
Pazienti con un difetto o malformazione fisica,
che ha diminuito la loro autostima nel tempo.


Come scritto in precedenza, è importante ricordare che la chirurgia plastica crea concomitanti cambiamenti sia nella sfera fisica che in quella interiore ovvero nell’immagine di sé.

Poiché i cambiamenti in seguito ad un intervento chirurgico sono migliorativi, ovviamente, ma permanenti, è importante che il paziente comprenda tale impatto nelle sedute preparatorie.

Se si sta pensando alla chirurgia plastica estetica si devono “capire” il proprio intervento e le regole per un ottimo decorso postoperatorio.



Credenziali del medico

è sempre richiesta la specializzazione in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica, inoltre è importante l’eventuale attività ospedaliera o universitaria e l’accreditamento ad una delle due società scientifiche italiane, la SICPRE (Società Italiana Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica) e l’AICPE (Associazione Italiana Chirurgia Plastica Estetica).

Struttura sanitaria dove il professionista opera

Devono essere strutture ufficialmente riconosciute e autorizzate per garantire la sicurezza del paziente stesso.

Informazione su materiali

E’ importante che il paziente venga informato sui materiali e ausilii utilizzati (tipo di protesi ad esempio), che si assicuri della loro qualità comprovata, che siano prodotti da aziende riconosciute e certificate. Inoltre è utile richiedere sempre gli eventuali programmi assicurativi forniti direttamente dalle stesse ditte produttrici.

Consenso informato

E’ consigliabile leggerlo con attenzione e chiarire eventuali dubbi con il proprio medico. Verrà consegnato ovviamente qualche giorno prima dell’intervento per poterlo leggere e analizzare attentamente.

Preventivo costi

Sarà verificato negli incontri preoperatori anche al fine di chiarire le perplessità su eventuali spese aggiuntive finali (extra-letto, notte aggiuntiva, etc.). Ormai è mia abitudine effettuare preventivi con maggiori voci incluse possibili, inserendo ad esempio, trattamenti post-operatori o indumenti specifici, quando questi fanno parte integrante della riuscita finale dell’intervento.

Professionalità e sicurezza hanno un costo

Diffidare di prezzi troppo bassi o di sconti eccessivi, si tratta di un risparmio ad alto rischio, di solito a farne le spese sono la sicurezza, la qualità e l’affidabilità. La chirurgia plastica non è priva di rischi ma possono essere minimizzati utilizzando un abile cocktail di professionalità e sicurezza delle strutture. E’ pertanto necessario che sia eseguita da professionisti specializzati, dotati di esperienza clinica e senso di responsabilità. Per ridurre al minimo eventuali complicanze occorre un’attenta anamnesi del paziente insieme a una corretta pianificazione della terapia post-operatoria ed a chiare indicazioni su come ci si dovrà comportare nei giorni successivi all’intervento. Inoltre il chirurgo deve collaborare con un team esperto e affiatato oltre a operare in strutture qualificate che garantiscano i migliori standard di sicurezza.

Equipe chirurgica

E’ utile informarsi su tutti i membri che la compongono. La chirurgia è un lavoro di team… Ogni membro del gruppo ha particolari competenze che portano al successo finale.

No alla visita gratuita

Attenzione a chi pubblicizza la prima visita gratuita. Questa è fondamentale perché serve allo specialista per ascoltare il paziente, osservarlo ed esaminare la situazione clinica, le esigenze e le possibilità di trattamento. Il medico deve fornire informazioni complete riguardanti l’intervento proposto, alternative terapeutiche, tempi di convalescenza, risultati e possibili complicanze, dando al paziente la possibilità di fare domande. Il costo della visita non può essere valutato esclusivamente sul tempo richiesto ma è frutto di anni di esperienza, studio e aggiornamento. Una visita gratuita potrebbe non essere obiettiva nel valutare realisticamente l’opportunità d’intervento.

Immagini pre e post operatorie

Le fotografie pre e post operatorie sono importanti per migliorare la comprensione dei risultati. Ma se non usate con obiettività e serietà contribuiscono a creare aspettative irrealistiche e fuorvianti.

Feeling con il medico

Quando si sceglie un chirurgo plastico bisogna valutare, oltre a titoli ed esperienza, la personalità, il senso di responsabilità, l’onestà intellettuale. Un buon feeling fra medico e paziente è un requisito indispensabile per l’instaurarsi di un rapporto valido, capace di dare soddisfazioni reciproche. Cogliere esattamente le aspettative del paziente in merito al cambiamento richiesto DEVE essere una priorità assoluta per il chirurgo plastico moderno, così da evitare ogni rischio di insoddisfazione. Questo comporta una ricerca comune, una vera alleanza terapeutica tra medico e paziente. A tal fine i colloqui che si svolgono prima dell’operazione diventano determinanti. Il chirurgo plastico non può essere un semplice fornitore d’opera ed eseguire un ordine del paziente, il quale a sua volta non può essere un soggetto che commissiona e delega totalmente un lavoro. Il rapporto medico-paziente deve raggiungere un’intesa perfetta. E allora, sulla base di queste premesse, iniziamo il nostro percorso verso l’intervento…











Richiedi un appuntamento


Inviaci un messaggio. Ti ricontatteremo al più presto.