+39 3479069444


Otoplastica

L’orecchio "a sventola", o meglio "a ventola" è un'alterazione presente dalla nascita che consiste in un difetto della base cartilaginea che dà la forma del padiglione auricolare (orecchio prominente). L'inestetismo provocato dalla prominenza del padiglione auricolare è determinato da una forma anomala per mancanza dell'antelice (85% dei casi) o per eccessivo sviluppo della conca (15% dei casi) e può essere corretto mediante intervento chirurgico in regime ambulatoriale, con incisione cutanea a livello del solco retro-auricolare. L'anestesia è locale con blanda sedazione. Dopo l'intervento, a distanza, i pazienti sono molto soddisfatti, con aumento della stima, della sicurezza e della fiducia in loro stessi e questo si ha in qualsiasi età l'intervento venga eseguito. Pur trattandosi di un intervento semplice è assolutamente necessario rivolgersi a specialisti che operano continuativamente ed esclusivamente in strutture ben attrezzate ed autorizzate.




DOMANDE PIÙ COMUNI

Dopo l'intervento le cicatrici si vedranno? Quanto dura l'intervento?
Le cicatrici che residuano sono praticamente invisibili poiché di ridotte dimensioni e completamente nascoste dietro la faccia posteriore del padiglione auricolare. L'intervento dura 1 ora circa ed è generalmente eseguito in regime ambulatoriale o Day Hospital per cui non è necessario trascorrere notti in ospedale.
Qual'è l'età giusta per effettuare l'intervento?
E' possibile correggere orecchie a sventola già in età scolare in quanto l'orecchio completa il proprio sviluppo intorno al 6-7 anno di età. La correzione di questa imperfezione nell'infanzia permette peraltro di evitare al bambino tutti quei disturbi della vita di relazione. Nell'età adulta l'intervento è consigliabile quando l'inestetismo diventa una necessità individuale.
Dopo l'intervento avrò dolore?
Più che dolore avvertirà una sensazione di fastidio, minima e di breve durata. In più il supporto di antidolorifici secondo i nostri protocolli attenuerà molto le problematiche nel postoperatorio.
Dopo l'intervento dovrò mantenere bendaggi?
Per 1 settimana circa dopo l'intervento avrà una medicazione a turbante fatta da noi in sala operatoria. Nelle successive 3 settimane dovrà indossare una fascetta di cotone elasticizzato, morbida e comoda, inizialmente 24 ore al giorno sino a diventare necessaria solo nelle ore notturne. Questa medicazione ha lo scopo di stabilizzare la forma delle orecchie mantenendole ferme durante il periodo di guarigione e per proteggerle da eventuali piegature accidentali causate da movimenti volontari.



Richiedi un appuntamento


Inviaci un messaggio. Ti ricontatteremo al più presto.