+39 3479069444


Il needling


La tecnica era già conosciuta e validata da tempo ma la novità è il device che rende tutto più semplice, sia per il paziente che per il chirurgo plastico. Il needling è infatti una metodica di biostimolazione anti-aging per il ringiovanimento dell’epidermide e per la correzione di inestetismi cutanei. Penetrando nella parte più superficiale del derma, gli aghi sottili stimolano in maniera frazionata i fibroblasti a produrre collagene ed elastina, con un conseguente ringiovanimento delle aree trattate. 

Queste microlesioni create dagli aghi risvegliano nel nostro corpo la sua capacità innata di riparare i danni con nuove cellule e stimolando l’induzione del collagene. I risultati positivi del needling si possono osservare già dopo 2-3 settimane dal trattamento, periodo necessario alla formazione di nuovo collagene. La tecnica permette di trattare le piccole irregolarità cutanee, come il codice a barre e le rughe sottili, le cicatrici (in particolare quelle da acne), le smagliature e altri inestetismi cutanei superficiali tra cui l’alopecia.

Ulteriore e più sofisticato utilizzo di tale strumento è con l’abbinamento di acido ialuronico liquido, dove il needling svolge anche un’azione di veicolante sottocutaneo del prodotto biostimolante.






Il needling è un trattamento molto invasivo?
E’ un trattamento ambulatoriale, indolore, veloce e minimamente invasivo.
Quante sedute sono consigliate?
si consigliano 3 sedute a distanza di 3-4 settimane tra loro.
Dopo il trattamento avrò qualche segno?
Permarrà per qualche giorno un arrossamento facilmente nascosto dal trucco ed i risultati saranno visibili dopo pochi giorni.



Richiedi un appuntamento


Inviaci un messaggio. Ti ricontatteremo al più presto.